Venerdì, 31 Ottobre 2014| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Tutto sul permesso di soggiorno a punti

Ecco le novità del nuovo accordo di integrazione presentato dal Ministro Sacconi - E' una vera e propria lista di buona condotta quella che gli stranieri dovranno sottoscrivere per il rilascio del nuovo permesso a punti. La firma sarà naturalmente vincolante per il rilascio dello stesso. Il patto durerà due anni prorogabili, nel corso dei quali lo straniero dovrà impegnarsi per mettere assieme un totale di trenta punti. Al termine del periodo di prova verrà rilasciato un attestato e mentre si discute ancora sulle modalità di acquisizione della cittadinanza, la bozza di proposta per l'accordo di integrazione è “pronto”. Queste le parole del Ministro del Welfare, Maurizio Sacconi che lo ha presentato al preconsiglio dei Ministri e che passerà all'esecutivo nei prossimi giorni. In allegato anche le griglie per l'assegnazione dei punteggi, fondamentali per il rilascio del permesso di soggiorno.

Il primo articolo riguarda proprio i cosiddetti doveri degli stranieri. Conoscenza parlata della lingua italiana di livello almeno A2, come previsto dal quadro comune europeo di riferimento per le lingue; sufficiente conoscenza dei fondamentali della Costituzione italiana, dell'organizzazione e del funzionamento delle istituzioni pubbliche, con particolare riferimento ai settori della sanità, della scuola, dei servizi sociali, del lavoro e agli obblighi fiscali; la garanzia di istruzione dei figli minori almeno per la scuola dell'obbligo.

Lo stato da parte sua garantirà loro i diritti fondamentali delle persone senza alcuna discriminazione, agevolando il più possibile il flusso di informazioni agli stranieri stessi. Ma non solo. Curerà in maniera particolare il controllo del rispetto delle norme del lavoro dipendente e si prenderà cura che gli stranieri abbiano pieno accesso a tutti i servizi sanitari previsti. Sarà possibile inoltre, dopo un mese dalla stipula dell'accordo d'integrazione, la partecipazione gratuita ad una sessione di formazione civica e sulla vita in Italia della durata di un giorno.

Nel testo inoltre, compare una norma, che potrebbe entrare in conflitto con i principi costituzionali e con la convenzione sui diritti dell'uomo. “Non si fa luogo alla stipula dell'accordo e, se stipulato, questo si intende risolto, qualora lo straniero sia affetto da patologie o da disabilità tali da limitare gravemente l'autosufficienza o da determinare gravi difficoltà di apprendimento linguistico e culturale, attestati mediante la documentazione di cui all'articolo 3, comma 4, del decreto del presidente della repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 o, altrimenti, mediante una certificazione rilasciata da una struttura sanitaria pubblica o da un medico convenzionato con il Servizio sanitario nazionale”.

Un particolare riferimento, infine, va all'allegato C, che altro non è che un elenco di punti che potrebbero essere decurtati agli stranieri per le condanne subite in Italia. Si possono infatti togliere un massimo di 25 punti, ad esempio per pene non inferiori a tre anni ed 8 per illeciti amministrativi.

Permesso di soggiorno a punti. ‘Guida alla Costituzione per i cittadini stranieri’

Bozza di regolamento
Regolamento recante la disciplina dell'accordo di integrazione tra lo straniero e lo Stato, a norma dell'articolo 4-bis, comma 2, del Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286

Scarica l'allegato A – Accordo di integrazione
Scarica l'allegato B – Tabella dei crediti – riferimento articolo 1
Scarica l'allegato C – Crediti decurtabili agli stranieri

Modalità di svolgimento del test di conoscenza della lingua italiana.
Nuovi requisiti per il rilascio del pds CE in vigore dal 2011

Tutto sul permesso di soggiorno a punti



Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Lunedì, 17 Maggio 2010 - a.p.

 giglia83

17/05/10 

dalla tabella punti mi pare di capire che uno straniero che sa la lingua italiana già a un livello A2, può arrivare molto facilmente in 1 anno hai 30 punti necessari..

Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »