Domenica, 5 Febbraio 2023| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Quasi dieci milioni di euro l'anno spesi per il rimpatrio degli immigrati

La maggiorparte dei voli charter sono organizzati per l'Egitto - E' un gravissimo spreco di soldi pubblici provenienti dalle casse europee. Non vi sono altre parole per descrivere questa. Il rimpatrio "forzato" dei cittadini extracomunitari entrati irregolarmente nel nostro Paese o comunque non in regola con il permesso di soggiorno ha avuto un costo di quasi 10 milioni di euro solo nel 2008. Tutto è stato gestito attraverso il fondo europeo dei rimpatri, annualità 2008-2013. Da notare che la spesa precedentemente indicata è riuscita a coprire solo il primo anno di attività.

Cosa non funziona? Nel 2008 hanno beneficiato del rimpatrio assistito 228 persone e 176 sono stati destinatari di interventi di reintegrazione nei paesi d'origine. Il rimpatrio forzato ha riguardato invece 3296 persone, di cui 2098 cittadini di paesi terzi sono stati espulsi con voli di linea, il resto con voli charter appositamente organizzati.

Tutti i fondi sono stati utilizzati per pagare gli aerei, il personale e naturalmente gli agenti di polizia, che hanno effettuato anche un corso per essere abilitati per la scorta sugli aerei. Insomma un ingente capitale, messo a disposizione di chi ne ha fatto un uso sconsiderato, visto che per 30 immigrati da rimpatriare, spesso si utilizzano 70 agenti di polizia.

Con l'ingente afflusso di immigrati che è avvenuto nel 2011, i fondi sicuramente non basteranno neanche per ricoprire l'intero anno di attività.


Ordinanza n. 3951 del 12 luglio 2011 Presidente del Consiglio dei Ministri (GU n. 164 del 16-7-2011 )




Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Mercoledì, 20 Luglio 2011 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »