Domenica, 5 Febbraio 2023| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Lavoratori frontalieri, spettano gli assegni familiari

Partita la procedura d'infrazione contro l'Italia che dovrà adeguarsi - La Direzione Occupazione, Affari sociali e inclusione della Commissione Europea ha invitato l'Italia ad elargire gli assegni familiare ai cosiddetti "lavoratori frontalieri", i quali lavorano in uno Stato ma almeno una volta a settimana (ma anche tutti i giorni) tornano in Patria. E' il caso specifico dei lavoratori dell'Austria che lavorano nella vicina regione del Trentino-Alto Adige e nella provincia di Bolzano.

Il regolamento CEE n. 1408/71 rientrante nel diritto comunitario, specifica questa opzione, ma fino ad oggi le richieste di rilascio dell'assegno familiare sono state rifiutate perchè mancherebbbe il requisito della residenza. Questo sarebbe dunque un ostacolo alla libera circolazione dei lavoratori.

La Commissione europea ha avviato nel 2009  la procedura preliminare di infrazione  nei confronti dell'Italia, invitandola a conformarsi agli obblighi derivanti dal diritto comunitario.


Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Lunedì, 7 Novembre 2011 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »