Domenica, 5 Febbraio 2023| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Tumori, altissima la mortalità tra gli immigrati

Il problema deriva dalla tardiva comunicazione della diagnosi - Le statistiche parlano davvero chiaro. Gli immigrati in Italia sono più di 4,5 milioni e comprendono il 7,5% della popolazione totale, quasi 350mila in più rispetto al 2010. Ma è un altro dato a preoccupare. Infatti secondo l'ultimo rapporto dell'Associazione italiana di oncologia medica (AIOM) in Italia gli immigrati muoiono di tumore a causa di un trattamento meno oculato e soprattutto di un ritardo nella diagnosi della malattia.

Una piaga che viene scoperta troppo tardi, anche 12 mesi dopo, e a quel punto c'è poco da fare. E non si sa perchè ma gli immigrati, il più delle volte, sono tagliati fuori da ogni campagna di sensibilizzazione e prevenzione.

Per questo è stato avviato da AIOM a Bologna un primo progetto nazionale multietnico per ovviare a questo problema. Si tratta di una serie di esami e campagne di sensibilizzazione specifiche per gli immigrati.


Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Lunedì, 7 Novembre 2011 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »