Mercoledì, 20 Agosto 2014| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Trasferimento del richiedente asilo, Malta risulta Stato sicuro

Respinto il ricorso di un cittadino extracomunitario la cui domanda d’asilo era stata presentata per la prima volta nel piccolo Stato - Il regolamento Dublino prevede che lo Stato membro competente all'esame della domanda d'asilo sarà lo Stato in cui il richiedente asilo ha messo piede per la prima volta. E’ il caso di un cittadino della Guinea che ha ricevuto il decreto di trasferimento verso Malta perché il riscontro delle impronte digitali a livello europeo – Eurodac – ha dimostrato che lo stesso aveva avanzato già una richiesta d’asilo proprio a Malta nel 2007.

Il ricorso del cittadino extracomunitario avanzato al Tar del Lazio contro la decisione dell’Unità Dublino del Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, Direzione Centrale dei Servizi Civili per l’Immigrazione e l’Asilo si basava sull’applicazione della clausola di sovranità di cui all’art. 3 comma 2 del Reg. CE n. 343/03, secondo cui “Ciascuno Stato membro può esaminare una domanda di asilo presentata da un cittadino di un paese terzo, anche se tale esame non gli compete in base ai criteri stabiliti nel presente regolamento”.

Ma nessun report né tantomeno risulta che alcuna autorità istituzionale europea abbia mai sospeso i trasferimenti a Malta per violazione dei diritti dei richiedenti asilo, e neanche prese di posizione da parte di autorità ufficiali di Stati membri o di organizzazioni internazionali (come invece risulta per la Grecia) tali da comportare l’applicazione della clausola di cui all’art. 3 comma 2 del Regolamento Dublino II.

Per queste ragioni il Tribunale amministrativo del Lazio ha respinto il ricorso.

http://www.immigrazione.biz/img/ico_allegato.gifVedi la sentenza n. 4609 del 22 maggio 2012 del Tar Lazio



Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Venerdì, 1 Giugno 2012 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »