Venerdì, 19 Dicembre 2014| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Regolarizzazione 2012, click day e autodenuncia per un permesso di soggiorno

Esclusi i datori di lavoro che risultano condannati negli ultimi 5 anni per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina - I più scettici sono ancora poco inclini ad accettare la notizia, ma la nuova sanatoria 2012 è appena iniziata ed ufficialmente partirà dal 15 settembre. Il click day porterà nelle casse dello Stato tantissimi soldi perché i datori di lavoro, per poter regolarizzare la loro situazione, dovranno autodenunciarsi e sborsare 1.000 euro per ogni clandestino alle proprie dipendenze.

Chi può partecipare alla sanatoria?
Resta il fatto comunque che non tutti i datori di lavoro potranno partecipare alla nuova regolarizzazione. Sono esclusi infatti i datori di lavoro che sono stati condannati negli ultimi 5 anni per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro con sentenza, anche non definitiva.

Sono inoltre esclusi i lavoratori stranieri che sono stati già colpiti da provvedimenti di espulsione, condannati o segnalati, anche in base ad accordi o convenzioni internazionali, ai fini della non ammissione nel territorio dello Stato, per quei soggetti, cioè, che sono ritenuti “socialmente pericolosi”.

Che tipo di permesso di soggiorno verrà rilasciato?
La denuncia del proprio datore di lavoro permetterà di ottenere un permesso di soggiorno per motivi umanitari della durata di sei mesi rinnovabile e convertibile. Con questo tipo di permesso lo straniero potrà iscriversi all'ufficio di collocamento e successivamente c'è la possibile di conversione in permesso di soggiorno per motivi di lavoro.

Quale requisito serve per poter partecipare alla sanatoria?
Il click day scatterà il 15 settembre 2012 ma c'è un requisito fondamentale per poter partecipare alla nuova regolarizzazione. Infatti lo straniero dovrà denunciare allo Sportello unico dell'immigrazione la sussistenza del rapporto lavorativo, ma dovrà anche fornire un' autocertificazione in cui dichiara che di essere presente sul territorio italiano prima del 31 Dicembre 2011.


Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Martedì, 17 Luglio 2012 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »