Venerdì, 24 Gennaio 2020| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Sudan-Italia, patto per il controllo delle frontiere

Il nostro Paese è stato scelto per guidare la polizia sudanese a controllare i suoi confini - Arriva questa volta dal Sudan la richiesta di partnership con la polizia italiana per il controllo delle frontiere. Dopo quello con la Libia, potrebbe essere instaurata un nuovo rapporto internazionale tra il nostro Paese e l'ex stato più grande del continente africano (ha tenuto questo record fino all'8 luglio 2011, in seguito all'indipendenza del Sud-Sudan che ha incoronato l'Algeria come stato con la maggiore estensione geografica).

Proprio ieri sono stati gli alti esponenti del governo sudanese a formalizzare la richiesta al Capo della Polizia Antonio Manganelli, i quali erano presenti a Roma per l'81.ma sessione dell'Assemblea generale dell'Interpol. Ciò che è stato realmente chiesto sono delle linee guida da seguire per attrezzare la polizia sudanese al controllo efficace delle sue frontiere, e l'Italia potrebbe essere l'alleato giusto per risolvere questo problema.

E' capitato ormai troppe volte, secondo gli esponenti sudanesi, che cittadini eritrei per scappare dalle proprie terre siano passati proprio dal Sudan, dove soggiornano per qualche mese, mettono da parte qualche soldo e acquistano poi il lasciapassare per l'Italia.


Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Mercoledì, 7 Novembre 2012 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »