Domenica, 2 Ottobre 2022| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Italia, il progetto Aifa, per promuovere il lavoro delle donne africane

Tre eccellenze unite per supportare la creatività dei giovani, il lavoro delle donne africane e il canale distributivo storico del nostro Paese - Il progetto Aifa, iniziativa concepita dal prestigioso istituto di arte, moda e design con sede a Firenze e a Roma, offre ai migliori laureati 2013 dell’Accademia, la possibilità di disegnare e sviluppare collezioni donna per l’estate dell’anno prossimo; i pezzi che riscontreranno maggior successo saranno prodotti nei laboratori artigianali femminili in Africa e poi saranno distribuiti dalla Rinascente in tutta Italia. Questa è non solo un’occasione per i giovani stilisti di mettersi in mostra, ma anche un’opportunità da non perdere per partecipare ad un ambizioso progetto di solidarietà.

Durante la giornata di presentazione dell'iniziativa, i laureandi potranno mettere in mostra le loro creazioni, abiti molto particolari che s’ispirano alla ricerca e all’innovazione, caratterizzati da accessori realizzati con camere d’aria di biciclette e maniche siliconate per mise spaziali. E’ prevista anche una mostra di design, dove saranno esposte le fotografie riguardanti i nuovi media, tutto questo sarà preparatorio all’evoluzione del progetto.

Vincenzo Giubba, Presidente dell’Accademia, è molto soddisfatto del lavoro fatto dai ragazzi e dalla possibilità offerta dal progetto Aifa. Poiché sono giovani molto creativi e intraprendenti che avranno la possibilità di realizzare i loro modelli, rendendosi in questo modo appetibili per il mercato della moda. Durante l’ultima edizione del Salone del Mobile, i prototipi degli studenti hanno destato molto interesse e curiosità tra gli esperti del settore, sintomo questo delle grandi potenzialità che questi ragazzi hanno. Un altro obiettivo al quale punta l’Accademia e che ormai è prossimo, è il riconoscimento ministeriale dei corsi a Firenze e a Roma, grazie al quale sarà finalmente possibile ottenere un titolo di primo livello triennale, equipollente alla laurea universitaria, in parallelo al tradizionale percorso accademico dei corsi di laurea di stampo internazionale.

Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Sabato, 20 Aprile 2013 - Alessia Rigoli


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »