Sabato, 13 Agosto 2022| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Lampedusa, terra dimenticata ma approdo sicuro

Grande stima nei confronti di chi ha saputo affrontare un'emergenza sociale senza precedenti - Lamepusa è spesso balzata alle cronache negli anni passati, preda di un fenomeno quello della disperazione, si è trovata improssivamente ad affrontare un problema molto grande, continui sbarchi di immigrati sulle sue coste. Un fenomeno inarrestabile che ha messo a dura prova l'isola e suoi abitanti, non certo abituati a fenomeni così massicci di immigrazione clandestina, nei barconi che sbarcano sulle sue coste su può leggere la storia di queste persone.

Volti disperati che scappano da luoghi dove li attende un futuro drammatico, persone che scappano da guerre, fame, carestia o peggio ancora perseguitati politici che nel loro paese di origine non possono più vivere. Lampedusa si è trovata in questi ultimi anni ad affrontare una emergenza sociale senza precedenti, una piccola isola conosciuta principalmente per il turismo e la bellezza dei paesaggi intorno a lei ha conosciuto il fenomento dell'immigrazione.

I primi periodi di questo fenomeno, hanno scatenato un clamore mediatico sull'isola molto importante, per molto tempo giornali, televisioni si sono occupate del caso scatenando forse una attenzione anche eccessiva. Gli abitanti dell'isola hanno reagito con grande dignità, molto spesso si sono resi partecipi di atti di altruismo nei riguardi degli immigrati, leggendo magari sui volti di queste persone tutta la disperazione di una storia personale drammatica.

Quando il caso è balzato alle cronache, il governo italiano è anche intervenuto per cercare di stringere accordi con i paesi dai quali gli immigrati provenivano e cercare di arginare il fenomeno, i Lampedusani hanno spesso gridato la loro esasperazione. Poi come tante volte accade la storia è stata dimenticata, i giornali non se ne sono più occupati e neanche le televisioni, nessuno ha più saputo dire se il problema era rientrano o semplicemente i Lampedusani sono rimasti da soli ad affrontare questa battaglia.

La Guardia Costiera è stata coinvolta in una operazione di salvataggio di 36 migranti al largo di Lampedusa, tra di loro come sempre uomini, donne e bambini. Una storia che ancora una volta si ripete e parla di un problema mai risolto.

Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Lunedì, 10 Giugno 2013 - Alessandro Baldini


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »