Sabato, 24 Ottobre 2020| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Regolarizzazione dei migranti irregolari

Le domande entro il prossimo 15 luglio -

La regolarizzazione per migliaia di lavoratori irregolari, italiani o  immigrati  che lavorano già nei settori dell'agricoltura,  dell'allevamento e nel lavoro domestico e assistenza alle persone, diventerà realtà.
Al fine di garantire livelli adeguati di tutela della salute individuale e collettiva in conseguenza della contingente ed eccezionale emergenza sanitaria connessa alla calamità derivante dalla diffusione del contagio da Covid 19 e favorire l’emersione di rapporti di lavoro irregolari, i datori di lavoro italiani o cittadini di uno Stato membro dell’Unione europea, ovvero i datori di lavoro stranieri in possesso del titolo di soggiorno possono presentare istanza, per concludere un contratto di lavoro subordinato con cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale ovvero per dichiarare la sussistenza di un rapporto di lavoro irregolare, tuttora in corso, con cittadini italiani o cittadini stranieri.
La regolarizzazione riguarda braccianti agricoli, impiegati nel settore degli allevamenti, nella zootecnia, nella pesca o acquacoltura, nel settore domestico o di assistenza alla persona (colf e badanti).
Il datore di lavoro cittadino italiano o straniero può presentare domanda entro il 15 luglio 2020, con il pagamento per i contributi pregressi in via forfettaria di euro 400,00 per ciascun lavoratore irregolare impiegato, oppure euro 160,00 per i migranti che otterranno il permesso di soggiorno per sei mesi per la ricerca di un lavoro.
Sono esclusi dalla regolarizzazione i datori e i lavoratori già condannati anche in via definitiva per reati connessi all'immigrazione clandestina, al caporalato e altre forme di sfruttamento del lavoro e della persona umana, nonchè gli stranieri espulsi o condannati per gravi inerenti il traffico o lo spaccio di sostanze stupefacenti o lo sfruttamento della prostituzione.

Saremmo più chiari nei prossimi giorni quando sarà pubblica il decreto Rilancio.



Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Giovedì, 14 Maggio 2020 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »