Mercoledì, 21 Ottobre 2020| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Le novità sul nuovo decreto immigrazione

Cancellati i decreti Salvini -

Con l'approvazione del nuovo decreto immigrazione vengono eliminati i c.d. "decreti sicurezza Salvini".
Ecco le principali novità del nuovo decreto immigrazione:
il divieto di espulsione e respingimento, vige anche nei confronti di coloro per i quali sussiste il rischio di essere sottoposti a trattamenti inumani o degradanti, oltre che per il rischio di tortura, e nei casi in cui il rimpatrio determini il rischio di una violazione del diritto alla vita privata e familiare.
E' ammessa la conversione in permesso di soggiorno per motivi di lavoro per i titolari permessi di soggiorno per protezione speciale, concessi per calamità, per residenza elettiva, per acquisto della cittadinanza o dello stato di apolide, per attività sportiva, per lavoro di tipo artistico, per motivi religiosi e per assistenza minori.
Per coloro che ricevono cure mediche in Italia, e ottengano uno specifico visto di ingresso e il relativo permesso di soggiorno, possono svolgere attività lavorativa in  Italia.
Scendono i tempi massimi di trattenimento degli stranieri irregolari nei centri per il rimpatrio, da 180 a 90 giorni, prorogabili di ultreriore trenta.
Per il richiedente la protezione internazionale viene concesso il diritto all'iscrizione anagrafica, così come sancito dalla Corte Costituzione con la sentenza n. 186 del 9 luglio 2020.
Il provvedimento riforma anche il sistema di accoglienza destinato ai richiedenti protezione internazionale e ai titolari di protezione, con la creazione del nuovo “Sistema di accoglienza e integrazione”, il sistema si articolerà in due livelli di prestazioni: il primo dedicato ai richiedenti protezione internazionale, il secondo a coloro che ne sono già titolari, con servizi aggiuntivi finalizzati all’integrazione.
Per la richiesta di cittadinanza i termini massimi d'attesa vengono fissati a tre anni ed infine vengono eliminate le multe milionarie alle Ong.

 

Disposizioni urgenti in materia di immigrazione e protezione internazionale



Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Giovedì, 15 Ottobre 2020 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »