Sabato, 21 Settembre 2019| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Circolare n. 9 del 16 aprile 2019 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Attribuzione territoriale delle quote di cui agli articoli 2 e 4 del D.P.C.M. 12 marzo 2019 concernente la “Programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro nel territorio dello Stato per l’anno 2019” (G.U. n. 84 del 9 aprile 2019) -

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Direzione Generale dell'Immigrazione e delle
Politiche di Integrazione
DIVISIONE III


Si fa seguito alla circolare congiunta di questa Amministrazione con il Ministero dell’Interno prot. n. 1257 del 9 aprile 2019 relativa al D.P.C.M. in oggetto, reperibile sul sito web istituzionale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, per attribuire a livello territoriale le quote per lavoro subordinato e autonomo di cui agli articoli 2 e 4 del D.P.C.M. in oggetto, direttamente sul sistema informatizzato SILEN, ai fini del rapido rilascio dei nulla osta al lavoro da parte degli Sportelli Unici per l’Immigrazione (v. Allegati 1 e 2).

- Articolo 2, comma 2 – Ingressi di lavoratori formati all’estero (ex art. 23 del T.U.I.) - n. 500 quote Questa Direzione Generale provvederà ad assegnare la relativa quota, tramite il sistema informatizzato SILEN, previo riscontro positivo del nominativo del lavoratore inserito in elenco pubblicato sul SILEN, da parte degli Uffici territoriali competenti.

- Articolo 2, comma 3 - ingressi lavoratori di origine italiana - n. 100 quote
La scrivente provvederà ad assegnare le quote sulla base delle specifiche richieste che perverranno agli Sportelli Unici per l’Immigrazione e che saranno segnalate alla scrivente dagli Uffici territoriali.

- Articolo 2, commi 4 e 5 - Conversioni di permessi di soggiorno in lavoro subordinato e autonomo – n. 9.850 quote
Si procede ad una provvisoria ripartizione territoriale di n. 2.000 quote, per consentire l’immediata operatività degli Sportelli Unici per l’Immigrazione.  Successivamente, sulla base delle effettive domande di conversione, saranno attribuite ulteriori quote.

- Articolo 4 - ingressi per motivi di lavoro stagionale – n. 18.000 quote (di cui 2.000 pluriennali) Viene effettuata una prima ripartizione territoriale di n. 14.108 quote (di cui n. 700 per richieste di nulla osta al lavoro stagionale pluriennale), sulla base del fabbisogno di manodopera stagionale extracomunitaria segnalato a questa Direzione dagli Uffici territoriali e scaturito dalle consultazioni effettuate a livello locale anche con le parti sociali.

Come da prassi consolidata nell’applicazione dei precedenti decreti di programmazione dei flussi, a fronte di fabbisogni locali che si rivelassero superiori alle quote attribuite a livello provinciale, gli Uffici territoriali potranno richiedere ulteriori quote per dare riscontro alle richieste presentate agli Sportelli Unici per l’Immigrazione.

PROCEDURE DI CHIUSURA FLUSSI

Si rende noto che, con riferimento ai decreti flussi per l'anno 2016 (DPCM 14.12.2015) e 2017 (DPCM 13.02.2017) le quote non impegnate dagli Uffici territoriali entro il 31 maggio 2019 saranno azzerate nel sistema informatizzato SILEN, d’intesa con il Ministero dell’Interno.

Il Direttore Generale
Tatiana Esposito

Circolare del 16 aprile 2019

Attribuzione quote



Martedì, 16 Aprile 2019

 
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »