Domenica, 26 Settembre 2021| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Circolare n. 6 del 1 marzo 2021 Ministero dell'Interno

Capitolo 2965 p.g.1. Restituzione di somme indebitamente versate nelle Tesorerie dello Stato   -

MINISTERO DELL'INTERNO


Pervengono a questa Direzione Centrale numerose mail da privati cittadini che lamentano la carenza di informazioni, da parte soprattutto di alcune Prefetture-UTG, circa la procedura da seguire per ottenere la restituzione delle somme erroneamente o indebitamente versate, con particolare riferimento a quelle afferenti alle sanzioni amministrative a seguito di verbali COVID-19, imputate al Capo XIV capitolo 3560 art.6 dell'entrata del bilancio statale presso la Tesoreria Centrale di Roma.

Al riguardo, si rappresenta che questo Ufficio, di prassi ed ove richiesto, comunica al privato richiedente che la pratica di rimborso è di competenza della Prefettura della provincia di residenza o domicilio dell'istante, alla quale lo stesso potrà rivolgersi.

Ciò premesso, si confermano le istruzioni fornite con circolare n. 9 prot. n. 10111 del 9.3.2017 (Allegato) in merito al rimborso delle somme erroneamente o indebitamente versate al Capo XIV-Ministero dell'Interno dell'entrata erariale.

Per quanto riguarda la restituzione di somme erroneamente/indebitamente versate relative al contributo per il rilascio del permesso di soggiorno, invece, a seguito dell'istituzione dell'apposito capitolo di spesa 2830 p.g.1 "Restituzione di somme erroneamente o indebitamente versate a titolo di contributo dai richiedenti il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno" la competenza è stata trasferita all'Ufficio indicato di seguito, che ha già diramato circolari a codeste Prefetture-UTG in merito all'iter di rimborso: DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA Direzione Centrale dell'Immigrazione e della Polizia delle Frontiere - SEDE dipps.dircentimm.aagg@pecps.interno.it.

Infine, si rammenta che nella richiesta di fondi necessari - sul cap. 2965/1 - va specificata chiaramente l'esistenza del diritto al rimborso accertato dagli Uffici competenti ad esito dell'istruttoria effettuata, indicando il/i beneficiari, le motivazioni del rimborso e allegando la documentazione comprovante il versamento.

 
IL DIRETTORE CENTRALE
Verde






Lunedì, 1 Marzo 2021

 
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »