Sabato, 31 Ottobre 2020| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Circolare n. 863 del 4 febbraio 2011
Ministero dell'Interno

D.P.C.M. 30 novembre 2010. Programmazione transitoria dei flussi di ingresso per lavoratori extracomunitari non stagionali nel territorio dello Stato per l'anno 2010. Attribuzione quote -

Ministero dell'Interno
Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione
Direzione Centrale per le Politiche dell'Immigrazione e dell'Asilo
Ufficio I – Pianificazione delle Politiche dell'Immigrazione e dell'Asilo


Ai Sigg.ri Prefetti
Loro Sedi

Al Sig. Commissario del Governo
per la Provincia Autonoma di
Trento

Al Sig. Commissario del Governo
per la Provincia Autonoma di
Bolzano

Al Sig. Presidente della Giunta
Regionale della Valle D'Aosta
Aosta

e, per conoscenza:

Al Ministero degli Affari Esteri
D.G.P.I.E.M. - Uff. VI Centro Visti
Roma

Al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Direzione Generale dell'Immigrazione
Roma

Al Dipartimento dela P.S.
Direzione Centrale dell'Immigrazine e della Polizia delle Frontiere
Sede

OGGETTO: D.P.C.M. 30 novembre 2010. Programmazione transitoria dei flussi di ingresso per lavoratori extracomunitari non stagionali nel territorio dello Stato per l'anno 2010. Attribuzione quote

Si fa seguito alla circolare congiunta Interno-Lavoro, in data 3 gennaio u.s. , relativa alle linee generali riguardanti le procedure di attuazione del D.P.C.M. In oggetto indicato.
Al riguardo, si trasmettono, per opportuna conoscenza e quanto di competenza, le allegate circolari, datate e 3 febbraio 2011, con le quali il Ministero del lavoro e delle Politiche sociali ha provveduto, sulla base dei dati forniti da questo Ministero, ad una prima attribuzione – attraverso il sistema SILEN – per ciascuna provincia, rispettivamente delle quote di lavoro subordinato per le nazionalità privilegiate e delle quote del settore del lavoro domestico e di assistenza e cura alla persona.

Come è noto, le quote di ingresso di cui agli artt. 4, 5 e 6 del decreto in oggetto (16.000 quote per conversioni dei permessi di soggiorno per studio/tirocinio/formazione, per lavoro stagionale, dei permessi di soggiorno CE pder soggiornanti di lungo periodo, rilasciati da Stati dell'UE in permessi di soggiorno per lavoro subordinato, nonché per lavoratori formati all'estero e per lavoratori di origine italiana) resteranno nella disponibilità del predetto Dicastero che le assegnerà a seguito delle specifiche richieste che perverranno agli Sportelli Unici per l'Immigrazione e che saranno segnalate dalle Direzioni Provinciali del Lavoro.

Con l'occasione si comunica che le domande, acquisite dal sistema centrale, saranno rese disponibili ai singoli Sportelli Unici dall'8 febbario p.v. e, pertanto, i dirigenti degli Sportelli potranno avviare la trattazione delle istanze, rendendole visbili, per l'avvio dell'iter procedimentale, contestualmente alla Questura, alla Direzione Provinciale del Lavoro, nonché ai Centri per l'Impiego competenti.

Il Direttore Centrale
(Malandrino)






Venerdì, 4 Febbraio 2011

 
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »