Venerdì, 30 Ottobre 2020| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Circolare del 10 febbraio 2004 Ministero dell'Interno Sevizio Immigrazione

Modello unifome permesso di soggiorno - Regolamento (CE) n. 1030/2002 del Consiglio del 13 giugno 2002 che istituisce un modello uniforme per i permessi di soggiorno rilasciati ai cittadini di paesi terzi. - N.400/A/2003/261/P/5.4 Roma, 10 febbraio 2004

OGGETTO: Regolamento (CE) n. 1030/2002 del Consiglio del 13 giugno 2002 che istituisce un modello uniforme per i permessi di soggiorno rilasciati ai cittadini di paesi terzi.

ALLE QUESTURE DELLA REPUBBLICA LORO SEDI
AI SIGNORI DIRIGENTI DELLE ZONE DI POLIZIA DI FRONTIERA LORO SEDI

Sono pervenute diverse segnalazioni relative a difficoltà incontrate da cittadini stranieri regolarmente residenti in ambito dell'Unione Europea in possesso di permesso di soggiorno rilasciato ai sensi del Reg. CE 1030/2003, all'atto dell'ingresso nel territorio nazionale e nel corso di ordinari controlli di polizia.
Al riguardo si comunica che con il Regolamento CE n. 1030/2002 del Consiglio del 13.6.02 è stato istituito un modello uniforme europeo per i permessi di soggiorno rilasciati ai cittadini di Paesi Terzi.
Il modello uniforme può essere utilizzato come autoadesivo o documento separato.

Ciascuno Stato membro può aggiungere nello spazio del modello uniforme riservato a tal fine informazioni importanti riguardanti la natura del permesso e lo status giuridico della persona interessata, comprese le informazioni riguardanti la natura del permesso, lo status giuridico del titolare, comprese le informazioni su un eventuale permesso di lavoro.
Tale modello non è adattabile per i permessi rilasciati in attesa dell'esame di una domanda di permesso di soggiorno o di asilo.
Il Regolamento in esame non si applica ai cittadini di Paesi terzi che siano:
- familiari di cittadini dell'Unione che esercitano il loro diritto di libera circolazione;
- cittadini di Paesi terzi esenti dall'obbligo del visto e autorizzati a soggiornare in uno stato membro per un periodo inferiore ai tre mesi.
Si rammenta infine che l'introduzione del modello uniforme per i permessi di soggiorno non pregiudica la validità delle autorizzazioni già rilasciate tramite altri modelli, a meno che lo Stato membro interessato non disponga altrimenti.

IL DIRETTORE CENTRALE
Pansa





Martedì, 10 Febbraio 2004

 
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »