Martedì, 20 Ottobre 2020| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Circolare n. 2700 del 4 maggio 2015 Ministero dell'Interno

Sanzioni e provvedimenti nei confronti dei datori di lavoro che impiegano cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregololare - documentazione proveniente da organismi pubblici - prova della presenza sul Territorio Nazionale dal 31 dicembre 2011 -

Ministero dell'Interno
Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione
Direzione Centrale per le politiche dell'Immigrazione e dell'Asilo


OGGETTO: Applicazione articolo 5, comma 1, del D.Lgs. 16 luglio 2012 n. 109 recante "attuazione della direttiva 2009/52/Ce che introduce norme minime relative a sanzioni e a provvedimenti nei confronti dei datori di lavoro che impiegano cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregoloare" - " documentazione proveniente da organismi pubblici" - " prova della presenza sul Territorio Nazionale dal 31 dicembre 2011.


Nell'ambito dell'attività di coordinamento, di consulenza e di monitoraggio finalizzata a fornire indicazioni uniformi su tutto il territorio nazionale, questa Dipartimento ha riscontrato che permangono alcuni problemi interpretativi della norma, di cui articolo 5, comma 1, del D.Lgs. 16 luglio 2012 n. 109 che prevede che i datori di lavoro che occupano lavoratori stranieri nel territorio nazionale in modo ininterrotto almeno alla data del 31 dicembre 2011, o precedentemente, possono dichiarara la sussistenza del rapporto di lavoro e che la presenza sul territorio nazionale dal 31 dicembre 2011 deve essere provata da documentazione proveniente da organismi pubblici.

Circolare n. 2700 del 4 maggio 2015 Ministero dell'Interno




Lunedì, 4 Maggio 2015

 
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »