Multa per chi impiega clandestini


Il chiarimento dal ministero del lavoro

a.p.

Chi impiega lavoratori immigrati senza permesso di soggiorno gi punito dalla legge sull'immigrazione, ma non si pu sottrarre dalla maxi-multa prevista per tutti i datori di lavoro "in nero", indipendentemente dalla cittadinanza dei lavoratori interessati e dalla qualificazione del rapporto di lavoro.

L'assenza della denuncia all'Inail dell'iscrizione all'Inps o del comunicazione al Centro per l'impiego dei lavoratori domestici infatti una "mancata formalizzazione del rapporto di lavoro" e quindi per il ministero c' la "condizione per l'applicazione della sanzione.

Il chiarimento arriva dal ministero del Lavoro con una circolare