Lunedì, 2 Agosto 2021| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Lampedusa, altra tragedia. Muoiono 100 immigrati

Una nave della Nato non avrebbe prestato loro soccorso - Non si fermano gli sbarchi di immigrati disperati che scappano per diverse ragioni dal proprio Paese d'origine per arrivare sulle nostre coste. La ricerca della felicità però, ultimamente, si sta trasformando in tragedia. Prima il ritrovamento dei venticinque cadaveri sul barcone arrivato qualche giorno fa, adesso un altro natante, soccorso in avaria a poche miglia da Lampedusa, sarebbe stata la scena fatale per un centinaio di migranti, gettati in mare dagli stessi familiari.

La vicenda è stata raccontata in maniera atroce dagli stessi superstiti, che hanno dichiarato di essere partiti ed essere stati in mare oltre tre giorni in balia delle onde. "Eravamo circa trecento - raccontano - ma un centinaio, soprattutto donne, non ce l'hanno fatta e li abbiamo buttati in mare".

Il racconto è ancora tutto da verificare, ma emerge un altro aneddoto davvero intrigante. Il barcone, già in avaria dopo poche ore dalla partenza, avrebbe incrociato una nave della Nato che pare abbia rifiutato di soccorrere i migranti che non avevano né acqua né cibo, nonostante sembra ci sia stata una richiesta d'aiuto da parte dell'autorità italiana.

Il Viminale ha adesso chiesto chiarimenti in merito all'episodio che, se risultasse confermato, non sembra avere nessuna giustificazione.

Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Venerdì, 5 Agosto 2011 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »