Lunedì, 2 Agosto 2021| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Chiarimenti INPS sulla proroga dei permessi di soggiorno

I permessi di soggiorno in scadenza sono automaticamente prorogati fino al prossimo 30 aprile 2021  -

Il 2 marzo 2021 l'INPS, con messaggio n. 895, ha chiarito che in base a quanto stabilito dall’articolo 5, del decreto legge n. 2/2021,  i permessi di soggiorno in scadenza sono automaticamente prorogati fino al prossimo 30 aprile 2021. 
Il messaggio precisa che sono prorogati per legge, fino alla medesima data,  anche: 

- i termini per la conversione dei permessi di soggiorno da studio a lavoro subordinato e da lavoro stagionale a lavoro subordinato non stagionale;

- le autorizzazioni al soggiorno previste all’articolo 5, comma 7, del Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero (d. Lgs.25 luglio 1998, n. 286). 

- i documenti di viaggio rilasciati ai titolari di protezione internazionale (articolo 24 del d.Lgs 19 novembre 2007, n. 251);

- la validità dei nulla osta rilasciati per lavoro stagionale (articolo 24, comma 2, del Testo unico immigrazione); 

- la validità dei nulla osta rilasciati per il ricongiungimento familiare (articoli 28, 29 e 29 bis del d. Lgs. n. 286 del 1998); 

- la validità dei nulla osta rilasciati per lavoro nei casi particolari (ricerca, blue card, trasferimenti infrasocietari) previsti dagli articoli 27 e seguenti del Testo unico immigrazione. 

permessi di soggiorno di cui agli articoli 22, 24, 26, 30, del decreto legislativo n. 286/1998, nonché le richieste di conversione, e cioè:

- al rilascio da parte dello sportello unico per l’immigrazione del nulla-osta al lavoro subordinato che autorizza il datore di lavoro il quale ne fa richiesta ad assumere un lavoratore straniero residente all’estero (articolo 22 del T.U. Immigrazione);

- al rilascio del nulla osta al lavoro stagionale, che permette al lavoratore di ottenere un visto per lavoro subordinato e dopo essere entrato in Italia di chiedere il permesso di soggiorno per lavoro stagionale (articolo 24 del T.U, immigrazione);

- al rilascio del visto per lavoro autonomo (articolo 26 del T.U. immigrazione) L’attività deve essere occasionale di carattere industriale, professionale, artigianale o commerciale; per costituire una società di capitali o di persone; per accedere a cariche societarie.

- la procedura per rilascio del permesso di soggiorno per motivi familiari (articolo 30 T.U. immigrazione).

 

Proroga dei permessi e titoli di soggiorno fino al 30 aprile 2021



Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Mercoledì, 10 Marzo 2021 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »