Giovedì, 14 Novembre 2019| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Visto di ingresso per ricongiungimento familiare

Ordinanza emessa dal Tribunale di Roma – Sezione Diritti della Persona e Immigrazione Civile - Il Giudice, Dott.ssa Albano, ha accolto il ricorso presentato da una cittadina italiana coniugata con un cittadino tunisino.
Quest’ultimo aveva richiesto il visto di ingresso per ricongiungimento familiare, in quanto coniugato con una cittadina italiana.
Il visto gli era stato negato a causa di segnalazioni nel SIS.
Il Tribunale di Roma, accogliendo il ricorso, ha evidenziato come "la segnalazione nel sistema SIS dello straniero interessato al ricongiungimento non determina un automatico diniego del visto da parte dell’Autorità consolare ma spetta alla autorità di pubblica sicurezza valutare se il predetto possa costituire una minaccia alla sicurezza e all’ordine pubblico".
Nel caso specifico, l’Ambasciata si era limitata a prendere atto esclusivamente dei precedenti penali del richiedente senza effettuare alcun tipo di analisi e/o valutazione.

Sentenza immigrazione italiana Ordinanza n. 1384 del 17 luglio 2019 Tribunale di Roma



Commento a cura dell' avv. Simonetta Lo Re




Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €



Giovedì, 29 Agosto 2019 - avv. Simonetta Lo Re


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »