Giovedì, 2 Ottobre 2014| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Libri sull'immigrazione

Una raccolta di libri che parlano di immigrazione ed integrazione catalogati per recensione, autore ed editore.
Storie di vissuto contemporaneo. Fuga dalle guerre. Uno sguardo alla situazione giuridico-sociale-economica degli immigrati nella società italiana.
Vuoi inserire il tuo? Contatta la redazione.

 

Come un uomo sulla terra (libro + DVD)


Come un uomo sulla terra
Infinito Editore
di Marco Carsetti e Alessandro Triulzi, 2009
Il documentario che ha rotto il silenzio sugli accordi tra Italia e Libia e ha svelato le terribili violenze subite dai migranti arrestati e respinti in Libia. Un racconto pieno di dignità che ha commosso e indignato centinaia di migliaia di italiani. Un racconto in prima persona, per svelare le atrocità a cui sono destinati migliaia di uomini, donne e bambini respinti dalla "cattiveria" del Ministro Maroni e consegnati alle brutalità di uno Stato dittatoriale e violento come la Libia. Un film contro le violenze e le sopraffazioni di respingimenti e deportazioni dei migranti. All’interno del libro sono contenuti interventi, oltre che dei cinque autori, di Gabriele Del Grande, Stefano Liberti, Dario Zonta e Boris Sollazzo. Oltre 50 minuti di inediti contenuti speciali, comprendenti una fotogalleria di Gabriele Del Grande e frammenti di un audiodocumentario di Roman Herzog, completano l'opera in dvd.

Acquista il libro Come un uomo sulla terra
 
 

Vite sospese


Vite sospese
Navarra Editore
di Vincenzo Figlioli, 2009
Ci sono luoghi che sembrano fatti a posta per fare da collettori di storie. Luoghi che, a venti minuti da casa, hanno il potere di offrire una riproduzione in scala ridotta del mondo. Uno di questi è il centro di accoglienza di Perino, una struttura che, dal 2004 ad oggi, ha accolto circa duecento rifugiati provenienti da tutto il mondo. Ognuno di loro porta con sè un bagaglio di storie (e di Storia) incredile, pesante come un macigno. Che qui prende il nome e il volto di Sabi, Karimi, Galeb, Seref, Btemme, Olivier, Fumi, Alex, Aden, Kossi. Donne e uomini che prima di diventare stranieri nel nostro paese, lo sono stati nel loro. Vicende che aiutano a conoscere una geografia parallela a quella che solitamente i mass media ci fanno percorrere. Vite sospese che ci riguardano più di quanto possiamo credere. Perché anche nelle democrazie più solide si può andare incontro a una progressiva erosione dei diritti. E ognuno di noi potrebbe un giorno diventare "straniero" nel paese in cui vive.
 
 

Il mondo in una piazza


Il mondo in una piazza
Eretica
di Fiorenzo Oliva, 2009
A Porta Palazzo, il quartiere storico e popolare nel cuore di Torino, nell’arco della piazza e di poche strade, vivono, in abitazioni spesso fatiscenti, 55 etnie. Gli italiani, poco a poco, se ne sono andati. In controtendenza un giovane italiano e un suo amico decidono di andarci ad abitare e nell’arco di un anno, il tempo che vi rimangono, il protagonista tiene un diario. Il contatto quotidiano, nel suo palazzo, nelle strade e nei locali del quartiere, con vicende spesso drammatiche, aiuta a capire le reali condizioni degli immigrati meglio di qualsiasi inchiesta o ricerca sociologica o burocratica, per riconsiderare tutti gli stereotipi che li accompagnano.

Acquista il libro Il mondo in una piazza
 
 

Dossier Portopalo


Dossier Portopalo - Il naufragio fantasma: verità a confronto
GB Editoria
di Sergio Taccone, 2008
Dossier Portopalo è la dettagliata ricostruzione storica delle vicende relative al naufragio del 25 dicembre 1996, che costò la vita a quasi trecento migranti. La più grave tragedia avvenuta nel Mediterraneo dal secondo dopoguerra è raccontata attraverso l’analisi di articoli, libri, inchieste giornalistiche, trasmissioni televisive, documentari, opere d’arte e spettacoli teatrali. L’opera si distingue per i suoi minuziosi riscontri incrociati, con un continuo richiamo alle fonti documentali: nessun particolare viene tralasciato. Il libro è un resoconto puntuale, che evidenzia le inazioni governative, le stranezze di alcune ricostruzioni giornalistiche e le grossolane semplificazioni riportate dai media a scapito della piccola comunità siciliana di Portopalo al centro, suo malgrado, di questa triste storia.

Acquista il libro Dossier Portopalo
 
 

A sud di Lampedusa


A sud di Lampedusa
Editrice Minimun fax
di Stefano Liberti, 2008
Stefano Liberti è uno dei pochissimi giornalisti italiani che da anni seguono gli aspetti meno conosciuti dei movimenti migratori dall'Africa verso l'Europa: tutto ciò che accade a sud di Lampedusa. Senza fidarsi dei luoghi comuni o lasciarsi abbindolare dai proclami sull'integrazione che verrà, ha scelto di esplorare con i propri occhi la "geografia del transito" tra il Sahel e il Maghreb. Ha incontrato migranti che preferiscono chiamarsi avventurieri, politici africani sudditi dei diktat europei, indiani bloccati in mezzo al deserto e piccole città sorte dal nulla: tutta l'infinita umanità che vive attraversando o presidiando confini. Fino a trovare chi non si aspettava: se stesso. Un cittadino bianco di quella stessa Europa che, con le sue politiche, determina come si vive o si muore in Africa. Un reporter per cui il solo modo onesto di documentare è lasciarsi coinvolgere dalle storie in cui si imbatte.

Acquista il libro A sud di Lampedusa
 
 

Migranti e Banche


Migranti e Banche di Marco Marcocci
Editrice Don Chisciotte
di Marco Marcocci, 2008
Nella realtà italiana il fenomeno dell'imigrazione ha ormai raggiunto un'importanza rilevante. Tra i molteplici aspetti che esso contempla vi è anche quello della relazione tra migranti e sistema bancario. La completa integrazione del migrante nella società italiana avviene, infatti, anche mediante il perfezionamento del proprio rapporto con la banca. Nella pagine di questo libro sono affrontate le tematiche ricorrenti in tale relazione, che viene identificata con il nome di migrant banking. L'argomento è sviluppato mediante l'individuazione degli immigrati potenziali clienti delle banche e passando in rassegna quello che stanno facendo le banche italiane in materia. Non mancano considerazioni sull'importanza delle rimesse di denaro e su tanti altri aspetti del rapporto.
Il libro, che costituisce anche un ottimo strumento formativo per il personale bancario, disegna un nuovo concetto di migrant banking nel quale banca e migrante sono armoniosamente integrati l'uno con l'altro. L'eventuale guadagno ricavato dalla vendita del volume sarà devoluto al Fondo Ecuatoriano Populorum Progressio (FEPP).

Acquista il libro Migranti e banche
 
 

Uomini Liberi


Uomini Liberi di Maria Giovanna Mirano
Libreria Editrice Urso
di Maria G. Mirano, 2007
Tra la gente che incontriamo durante i nostri percorsi giornalieri, tanti volti appartengono a mondi diversi. Maria Giovanna Mirano, nel suo romanzo Uomini Liberi, ha provato a spiegare il dramma di coloro che affidano ad una banda d’efferati trafficanti il proprio sogno: vivere una vita da "Uomini Liberi".
Un sogno, però, che inizia ad infrangersi già tra le onde del mare durante la loro traversata, conclusasi con un naufragio.
Il tempestivo intervento dei carabinieri, guidati dal capitano Francesco Rallo, salva la vita a molti clandestini. Tra i quali il piccolo Yusuf e Farid. Iniziano da lì, le indagini della squadra dei carabinieri impegnati nell’operazione "Uomini Liberi", che mira a debellare una vasta organizzazione malavitosa che, oltre al traffico di clandestini, gestisce altri affari illeciti. Un intreccio di storie che coinvolgerà Yusuf , Farid, Noa, Alì, Marta e Francesco, principali protagonisti del romanzo, che hanno in comune lo stesso desiderio: realizzare ciascuno il proprio sogno.

Acquista il libro Uomini liberi
 
 

Immigrazione: legislazione italiana tra fonti del diritto e rappresentazione sociale


Immigrazione: legislazione italiana tra fonti del diritto e rappresentazione sociale
Edizioni Kimerik
di Andrea Villa, 2008
Questo studio intende indagare la qualità e la dinamica della produzione legislativa in materia di immigrazione nel contesto della società italiana. La particolare rilevanza che la questione immigrazione ha assunto negli ultimi anni, coinvolgendo trasversalmente la vita quotidiana dei cittadini ed il dibattito accademico, indirizza il nostro sguardo alle difficoltà del legislatore nel fornire "risposte giuridiche" e soluzioni concrete ad un fenomeno epocale e complesso. La percezione di tale realtà, da un lato, apre una finestra sul dramma della povertà mondiale, dall'altro, coinvolge la cultura della società di accoglienza in tutte le sue componenti.

Acquista il libro Immigrazione: legislazione italiana tra fonti del diritto e rappresentazione sociale
 
 

Banche & migranti.
Un percorso possibile


Banche & migranti. Un percorso possibile
Edizioni Città Aperta
di Paolo Nicoletti, 2008
Il rapporto fra immigrati e sistema bancario. L'analisi dei dati disponibili sul risparmio e il credito degli immigrati. Quale ruolo hanno le banche nella inclusione finanziaria e sociale della clientela immigrata? Qual è il circuito delle rimesse degli immigrati nei loro paesi d'origine? Il volume risponde a queste e altre domande, delinenando alcune possibili direttrici di sviluppo per ridurre lo spazio esistente fra domanda e offerta.

Acquista il libro Banche e migranti
 
 

Madre terra
Fratello clandestino


Madre terra fratello clandestino
Sangel Edizioni
Andrea onori, 2009
E' un libro dedicato a tutti i fratelli che non vengono riconosciuti come portatori di diritti fondamentali. Il libro è stato scritto per ribadire che sono le leggi che creano gli "irregolari" e non viceversa. Una buona gestione dell'immigrazione basata sulla solidarietà, sull'accoglienza e soprattutto sulla trasparenza è fondamentale per la nostra sicurezza e per la sicurezza dei migranti. Perché, la tanto citata sicurezza, è un diritto di tutti e non un privilegio di pochi. La mancanza di informazione o informazioni distorte in alcuni elementi della società provoca odio che spesso può sfoggiare in veri atti di razzismo nei confronti dei più deboli. Questi ultimi, a causa di una politica razzista, per la loro sopravvivenza, sono sempre costretti a campare ai margini della legalità. Obbligati a delinquere poiché non c'è voglia di dare loro una possibilità di accoglienza nella nostra terra. Si preferisce reprimere le persone piuttosto che sedersi in un tavolo e discutere seriamente del problema e ridisegnare il sistema che si è creato, non naturalmente, ma per mano dell'avidità umana.

Acquista il libro Madre terra fratello clandestino
 
 

Immigrazione e diritti umani nel quadro legislativo attuale


Immigrazione e e diritti umani nel quadro legislativo attuale
Giuffè Editore
Pasquale Costanzo, Silvana Mordeglia, Lara Trucco, 2009
G. GALLIANO, Riflessioni sulla recente mobilità spaziale in Italia e in Europa
L. TRUCCO, Il permesso di soggiorno nel quadro normativo e giurisprudenziale attuale
E. FIORINI, Il ricongiungimento familiare. l'esperienza dell'avvocato
S. MORDEGLIA, Il ricongiungimento familiare. L'esperienza dell'assistente sociale
A. PAPPALARDO, Flussi migratori e devianza minorile
F. CATANI, Gli interventi dei centri di ascolto vicariali a favore degli immigrati
L. MASTROPAOLO, Counselling, mediazione e lavoro di rete con i migranti
A. BANCHERO, Gli interventi sociali e sociosanitari a favore degli immigrati nella Regione Liguria
A. TESTI ed E. IVALDI, L'esercizio del diritto alla tutela della salute: accesso degli immigrati ai servizi sanitari in Regione Liguria
R. PALOMBO, Immigrazione e pubblica sicurezza
P. BALBO, Immigrazione e asilo: differenze e commistione
F. RESTA, Le linee della politica governativa nei settori dell'immigrazione e dell'asilo
P. PELLEGRINO, L'assistenza legale al richiedente asilo. Casistica
M. GUAITOLI, il riconoscimento dello status di rifugiato e del diritto di asilo (allegato: "Progetto per la realizzazione della rete intranet per "dublinet" tra la Commissione Nazionale, la sezione stralcio e le Commissioni territoriali per il riconoscimento dello status di rifugiato e per l'asilo"
G. VESCO, Considerazioni conclusive.
 
 

Test di conoscenza della lingua italiana


Test di conoscenza della lingua italiana
Edizioni La Linea
Emilio Porcaro, 2011
Questo volume è stato pensato per il cittadino straniero che si prepara alla prova di conoscenza della lingua italiana, obbligatoria per i richiedenti il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.
20 schede di test simulano i contenuti della prova ufficiale: le prove di ascolto, contenute nel CD allegato, le prove di lettura e la prova di interazione scritta ne seguono infatti il modello.
La gradualità delle prove e le soluzioni fornite aiutano il candidato a comprendere il proprio livello di competenza linguistica e a prepararlo per il test.
 
 

Lo straniero nel diritto internazionale


Lo straniero nel diritto internazionale
Giuffrè Editore
Bruno Nascimbene, 2013


Acquista il libro Madre terra fratello clandestino
 
 

Quasi Umani


Quasi Umani
Bordeaux Editore
Simonetta Bisi e Eva Pföstl, 2013
Un saggio sui profughi e sui richiedenti asilo che giungono in Italia, spesso dopo viaggi allucinanti e vivendo in condizione miserevole la loro avventura italiana. Un lavoro che unisce all’approccio scientifico (l’iter burocratico per la cittadinanza, il quadro statistico dei profughi in Italia, la normativa internazionale) una grande umanità, espressa nei racconti di chi ha rischiato la propria vita per giungere nel nostro Paese.

Arrivare in Italia e richiedere asilo politico, andare a vivere insieme ad altri profughi, spesso occupando capannoni abbandonati o immobili in disuso. Sentirsi dimenticati dalle istituzioni e lontani dal proprio Paese di origine, con l’incertezza della quotidianità e il rischio del rimpatrio. Un ritratto della fascia più povera del Paese reale.
 


Vuoi inserire il tuo libro? Contatta la redazione.



 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »