Sabato, 26 Luglio 2014| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Colf e badanti. Le domande di regolarizzazione dal 1° al 30 settembre

Come regolarizzare il lavoro domestico irregolare. - pagina aggiornata al 27 agosto 2010

Il testo definitivo del provvedimento per la 'regolarizzazione' di colf e badanti, comprende un articolo di legge diviso in tredici commi ed è inserito nel decreto anticrisi. Per Maroni non è una sanatoria, ma piuttosto una "regolarizzazione contributiva" che servirà a far emergere il lavoro in nero.

Ecco cosa prevede in sintesi il provvedimento:

- Sono ammessi alla regolarizzazione colf e badanti in servizio prima del 30 giugno 2009;

- I datori di lavoro italiani, comunitari o anche extracomunitari (ma regolarmente presenti in Italia da almeno 5 anni, i cosiddetti lungo - soggiornanti), potranno regolarizzare colf e badanti che lavorano alle proprie dipendenze in nero;

- Il datore di lavoro dovra' dichiarare, sotto la propria responsabilita', la data di inizio del rapporto, dunque, non sono richieste prove particolari dell'effettiva sussistenza del vincolo dell’attività lavorativa;

- Il datore di lavoro dovra’ denunciare la sussistenza del rapporto di lavoro, versando un contributo forfettario fissato in 500 euro, cifra che corrisponde a tre mensilita' di contributi. L'autodenuncia esclude le sanzioni penali, civili e amministrative connesse al rapporto di lavoro irregolare;

- L’ istanza per i lavoratori comunitari, va presentata all'Inps, che incassera' il contributo forfettario;

- Per gli extracomunitari, la domanda va inoltrata allo sportello unico per l'immigrazione competente per territorio, che prima di dare il via libera deve acquisire il parere della questura;

- Ogni famiglia potra' regolarizzare al massimo una colf e due badanti;

- I datori di lavoro delle colf dovranno avere un reddito non inferiore a 20.000 euro l'anno nel caso di famiglia composta da un solo soggetto che percepisce reddito, o 25.000 euro per i nuclei familiari con più soggetti che percepiscono reddito.

- Per le badanti, invece, è necessaria una certificazione sanitaria che attesti la non autosufficienza della persona da accudire.


- Non sono ammessi alla regolarizzazione i cittadini extracomunitari:

- colpiti da provvedimento di espulsione per motivi diversi dal mancato rinnovo del permesso di soggiorno;

- quelli che hanno segnalazioni, in base agli accordi internazionali, che ne impediscano l'ingresso sul territorio dello Stato (indesiderati e inammissibili);

- quelli che hanno riportato condanne per uno qualsiasi dei reati previsti negli articoli 380 e 381 del codice di procedura penale per i quali e' previsto l'arresto obbligatorio o facoltativo in flagranza (dal furto alla violenza sessuale, dal saccheggio alla rapina, dalla pedopornografia ai reati di terrorismo ed eversione, dalla corruzione alla truffa e altri ancora).

- Le domande andranno presentate dal 1° al 30 settembre di quest'anno .

-------------------------

pagina aggiornata al 22 luglio 2010

-------------------------

Legislazione:

- Legge n. 94 del 15 luglio 2009 (GU n. 170 del 24-7-2009 - Suppl. Ordinario n.128)
Disposizioni in materia di sicurezza pubblica


- Legge n. 102 del 3 agosto 2009 (G.U. n. 179 del 4 Agosto 2009)

- Procedura di emersione dal lavoro irregolare nell'attività di assistenza e di sostegno alle famiglie ex L.102/09
Assegnazione lavoratori interinali

- Decreto del 2 novembre 2009
Regolarizzazione 2009: pagare i contributi arretrati

- Napolitano firma il dl per colf e badanti.

Circolari:
aggioranto al 27 agosto 2010

Lavoratore domestico. Messaggio INPS
Nuova versione denuncia on line

Procedure di emersione dal lavoro irregolare prestato da cittadini stranieri nell'attività di assistenza e di sostegno alle famiglie. Motivi ostativi previsti all'art. 1 ter, comma 13, della legge 3 agosto 2009, n. 102
Circolare del 17 marzo 2010

Procedura di emersione dal lavoro irregolare nell’attività di assistenza e sostegno alle famiglie ex L.102/09. Presentazione della documentazione relativa all’alloggio – mancata presentazione delle parti – dati relativi alla domanda
Circolare n. 1396 del 19 febbraio 2010

Procedura di emersione dal lavoro irregolare nell’attività di assistenza e sostegno alle famiglie ex L.102/09. Presentazione della documentazione relativa all’alloggio – mancata presentazione delle parti – dati relativi alla domanda
Circolare n. 1354 del 18 febbraio 2010

- Regolarizzazione colf e badanti: permesso di soggiorno a chi perde il lavoro
circolare del Ministero dell'Interno

- Regolarizzazione colf e badanti: Oggi ultimo giorno utile per la presentazione delle domande ritardatarie
Vedi la circolare

- Legge 3 agosto 2009 n. 102. Procedure di emersione dal lavoro irregolare prestato da cittadini stranieri nell’attività di assistenza e di sostegno alle famiglie.
Interruzione del rapporto di lavoro
Circolare del 28 dicembre 2009

- Procedura di emersione dal lavoro irregolare nell'attività di assistenza e di sostegno alle famiglie ex L. 102/09.
Circolare I.N.P.S. del 9 dicembre 2009

- Regolarizzazione colf e badanti: Assistenza sanitaria nelle more della conclusione della procedura di emersione
Circolare del 23-12-2009

- Regolarizzazione: chi ha effettuato il versamento ma non ha presentato la domanda ha tempo fino al 31 dicembre.
Una circolare del Ministero dell'Interno spiega che il versamento equivale alla volontà di regolarizzazione di colf e badanti

- Procedura di emersione dal lavoro irregolare nell'attività di assistenza e di sostegno alle famiglie ex L.102/09. Interruzione del rapporto di lavoro
Circolare del 7-12-2009

Regolarizzazione 2009: sanzioni per chi rinuncia al procedimento
- Circolare del 29 ottobre 2009

- Regolarizzazione 2009: con la ricevuta nessun viaggio fuori dall'Italia
La circolare 2 ottobre 2009 del Ministero dell'Interno spiega perchè non è possibile uscire con la ricevuta

- Circolare n. 5714 del 15 settembre 2009 Ministero dell'Interno Conversione Emersione lavoro irregolare nell'attività di assistenza e di sostegno alle famiglie.- Dichiarazione di ospitalità ex art. 7, D.Lgs. 286/98 e successive modifiche ed integrazioni.

- Circolare INPS del 31 agosto 2009 Versamenti del contributo per l'emersione di colf e badanti.
- Circolare esplicativa dell'11 agosto 2009 Agenzia delle Entrate

- Emersione lavoro nero di colf e badanti: la circolare esplicativa - La brochure che spiega le procedure ai cittadini

Domande sulla regolarizzazione 2009

- Vedi la sezione "Domande & Risposte" sulla regolarizzazione

- Le faq del Ministero dell'Interno
Emersione dal lavoro irregolare dei lavoratori stranieri extracomunitari impiegati nel settore domestico
Le faq del Ministero dell'Interno

- Le faq della Direzione Provinciale del Lavoro di Modena

Tutto sulla regolarizzazione:

- Regolarizzazione 2009: scarica il programma.
Da oggi on line il programma per l'invio delle domande di regolarizzazione


- Le domande per la regolarizzazione colf e badanti on line dal 1° al 30 settembre 2009

- Regolarizzazione di colf e badanti

- Regolarizzazione colf e badanti dal 1° al 30 settembre 2009

- Scarica il programma

- L'immigrazione clandestina diventa reato

- Regolarizzazione colf e badanti anche per gli espulsi?

- Da oggi 21 agosto si parte con la regolarizzazione di colf e badanti.
I datori di lavoro possono già pagare il contributo di 500 euro


- Regolarizzazione badanti anche senza reddito minimo

- Morcone: risposte sulla regolarizzazione entro un anno
Si attendono 750mila domande per le colf

- CCNL sulla disciplina del rapporto di lavoro domestico

- Quanto pagare la colf o la badante?
Ecco le tabelle dei valori minimi retributivi.

- Il modello per la certificazione della non autosufficienza per la regolarizzazione dei badanti

- Regolarizzazione colf e badanti: Quattro nuovi sportelli nelle sedi Inps di Roma

- Regolarizzazione colf e badanti: decreto emergenza per fronteggiare il numero delle pratiche

- Nullo il licenziamento della badante che chiede di essere regolarizzata

- Completata la regolarizzazione colf e badanti in Trentino
Evase oltre mille pratiche. La maggior parte ha già ottenuto un permesso di soggiorno

Regolarizzazione 2009: se il datore di lavoro non si presenta?

Regolarizzazione colf e badanti: chiarimenti sulla documentazione relativa l'alloggio

- Pagamento dei contributi delle colf e bandanti del IV trimestre 2009
Lo scadenzario delle tasse 2010.

- Istanze presentate - Dati definitivi suddivisi per provincia
02 ottobre 2009 - Regolarizzazione: a Napoli appuntamenti on line

Sentenze:

Ordinanza n. 472 del 22 luglio 2010 Tribunale Amministrativo Regionale per le Marche
Rigetto istanza di emersione dal lavoro irregolare (regolarizzazione ex L. 102/09)

Ordinanza n. 771 del 21 luglio 2010 Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia
Rigetto istanza emersione lavoro irregolare – condanna inflitta per violazione ordine del questore (art 14, comma 5ter d.l.vo 286/98) non è ostativa alla regolarizzazione – ordinanza di sospensione

Niente arresto per chi ha fatto domanda per colf e badanti
Vedi la sentenza del 1 luglio 2010

Sentenza n. 3531 del 15 aprile 2010 Tribunale Amministrativo Regionale per la Emilia Romagna
Regolarizzazione – emersione, ex legge n. 102/2009. Diniego illigittimo per reato estinto, in quanto già trascorsi cinque anni dalla sentenza di patteggiamento per violazione dell'ordine del questore. Il ricorrente non ha successivamente commesso alcun reato e che l'istanza di regolarizzazione oggi respinta dimostra il suo inserimento lavorativo in Italia.

Sentenza n. 277 del 4 maggio 2010 Tribunale Amministrativo Regionale per l' Umbria
Annullata la procedura di emersione dal lavoro irregolare all’attività di assistenza e sostegno della famiglia. Regolarizzazione emersione colf e badanti (L. 102/2009)

Ordinanza n. 2608 del dicembre 2009 Tribunale di Ferrara Sezione lavoro
Regolarizzazione colf-badanti 2009: il licenziamento prima della stipula del contratto di soggiorno è inefficace se intimato da persona diversa dal datore di lavoro

Ordinanza del tribunale di Brescia
La falsa richiesta di nulla-osta è un reato

Ordinanza Tar Toscana n. 296 del 21 aprile 2010

Ordinanza n. 300 del 21 aprile 2010 Tar Toscana

Ordinanza n. 301 del 21 aprile 2010 Tar Toscana

Sentenza n. 7380 del 26 marzo 2010 Corte di Cassazione Sezione Lavoro
L’obbligo contributivo è conseguenza dell’obbligo retribuitivo che sussiste anche se lo straniero impiegato è irregolare

- Colf e badanti – VERIFICA LA DOMANDA ON LINE

articoli correlati:

- Estendere la regolarizzazione a tutti i lavoratori dipendenti

- Dal 1° settembre le domande per la regolarizzazione di colf e badanti

- Regolarizzazione di colf e badanti "OK"

- Sanatoria per 360 mila badanti

- Colf e Badanti, in vista regolarizzazione

- Regolarizzare solo le badanti

- Dare il permesso di soggiorno a chi ha il posto di lavoro

- Ora si punta a regolarizzare colf e badanti



Sostieni le nostre iniziative con almeno 1 € - Inserisci l'importo » €


Giovedì, 27 Agosto 2009 - a.p.


Per inserire un commento, devi essere registrato. Registrati oppure inserisci username e password in alto.
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »