Sabato, 2 Luglio 2022| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

UCRAINA - Chi ha un permesso di soggiorno per protezione temporanea può iscriversi a un corso di formazione professionale? E chi è in attesa del permesso?

Si, la protezione temporanea da diritto ad accedere, oltre che al mercato del lavoro, allo studio. È conseguentemente riconosciuto ai titolari di tale protezione l'accesso al sistema educativo per i minori alla pari con i cittadini italiani, nonche' l'accesso alla formazione professionale o a tirocini nelle imprese (art. 4 lett. g del D.lgs n. 85/2003). L’articolo 2 del DPCM del 28 marzo 2022 nel disciplinare nel dettaglio le misure di protezione temporanea fa salve le disposizioni di maggior favore previste dall’articolo 38 del TUI, dall’articolo 21 del Dlgs. n. 142/2015, nonché dall’articolo 14 della legge n. 47/2017 (art. 2 del DPCM del 28 marzo 2022). L’art.38 comma 5 del T.U. Immigrazione prevede che “le istituzioni scolastiche, nel quadro di una programmazione territoriale degli interventi, (…), promuovono l’accoglienza degli stranieri adulti regolarmente soggiornanti mediante l'attivazione di corsi di alfabetizzazione nelle scuole elementari e medie; la realizzazione di un'offerta culturale valida per gli stranieri adulti regolarmente soggiornanti che intendano conseguire il titolo di studio della scuola dell'obbligo; la predisposizione di percorsi integrativi degli studi sostenuti nel Paese di provenienza al fine del conseguimento del titolo dell'obbligo o del diploma di scuola secondaria superiore; la realizzazione ed attuazione di corsi di lingua italiana; la realizzazione di corsi di formazione, anche nel quadro di accordi di collaborazione internazionale in vigore per l'Italia”. I titolari di un permesso di soggiorno per protezione temporanea o in possesso della ricevuta della richiesta di permesso possono quindi frequentare corsi di lingua o di formazione presso i centri di formazione pubblica, ovvero: • i Centri Provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA), che si rivolgono a cittadini italiani e stranieri dai 16 anni in su. I Centri Provinciali per l'Istruzione degli Adulti C.P.I.A organizzano: - Corsi di lingua e cultura italiana (alfabetizzazione e certificazione secondo i parametri europei); - Corsi per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di primo grado; - Percorsi di orientamento per l’istruzione superiore e la formazione professionale. • il sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeF.P.) fornita dalle scuole statati e quella erogata dai Centri Provinciali di Formazione Professionale (CPFP), fornita dalle Regioni o dalle Provincie, ove è possibile frequentare corsi di formazione professionale gratuiti (per esempio, il corso di aiuto cuoco o di saldatore), che durino uno o più anni; • i Centri di Formazione Professionale (CFP), che sono enti privati, accreditati presso le istituzioni competenti.

 

Lunedì, 16 Maggio 2022

 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter, sarai aggiornato sulle ultime notizie.

Iscriviti »
Help.Immigrazione

E' un nuovo canale dove potrai trovare tutte le risposte alle tue domande.

Frequently Asked Questions (FAQ) »
Contattaci

Puoi contattarci compilando il modulo sottostante.

Online contact form »