Mercoledì, 22 Maggio 2024| Il portale di riferimento per gli immigrati in Italia
username   password [?]
 
 

Circolare n. 1212 del 24 febbraio 2023 Ministero dell'Intyerno

Decreto Flussi 2022 - Accesso al Portale ALI - Attivazione credenziali - Indicazioni operative per la presentazione delle domande allo SUI -

MINISTERO DELL' INTERNO


Come è noto, in relazione al decreto flussi 2022 è in corso la fase di precompilazione delle domande nell’ambito del Portale informatico dedicato (ALI), avente termine il 22 marzo p.v., a seguito della quale è previsto il cd. click day in data 27 marzo p.v., a partire dalle ore 9.00.

In proposito, si comunica che, al fine dello snellimento organizzativo per utenti e uffici, è stato semplificato, rispetto agli anni precedenti, il meccanismo di accesso al suddetto Portale.

Ora, ciascun richiedente può accedere tramite SPID e presentare le proprie domande, selezionando il relativo modello in relazione alla tipologia di lavoro (es. stagionale, subordinato...), senza necessità di preventiva richiesta di profilazione dell’utente a codeste Prefetture e senza incorrere ulteriormente nel limite massimo di 5 istanze.

Il sistema informatico infatti consente a ciascun utente di completare la richiesta telematica attraverso la compilazione dei campi richiesti dalle disposizioni vigenti.

Esclusivamente per i seguenti utenti, la profilazione degli operatori avviene direttamente ad opera dello stesso sistema informatico:

- associazioni o organizzazioni professionali che hanno stipulato con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il protocollo d’intesa, di cui all’art. 44, comma 5 del decreto legge 21 giugno 2022 n. 73, convertito dalla legge 4 agosto 2022 n. 122, in ragione della prevista procedura semplificata;

- associazioni che fruiscono delle quote riservate per il lavoro subordinato stagionale nel settore agricolo, di cui all’art. 6, punto 4 del decreto flussi 2022;

- enti ai quali è riconosciuto il finanziamento da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ai sensi dell’art. 13 della legge n. 152/2001 e del conseguente D.M. 10 ottobre 2008 n. 193 Tabella D.

A tal fine, le Direzioni Nazionali dei Patronati e delle Associazioni o Organizzazioni Professionali, di cui sopra, possono inviare gli elenchi degli operatori da abilitare, con l’indicazione dei codici fiscali, alla Direzione Centrale per le politiche migratorie - Autorità Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione di questo Dipartimento ai seguenti indirizzi pec:

politicheimmigrazione@pecdlci.interno.it oppure politichemigratorie@pecdlci.interno.it.

Il sistema informatico riconoscerà automaticamente le utenze degli operatori comunicate dai suddetti Enti.

Non saranno tenute in considerazione le istanze che perverranno da singoli operatori i quali si autodichiarino appartenenti ai Patronati o Associazioni.

Le Prefetture sono pregate di dare massima diffusione delle presenti indicazioni operative a tutti gli interessati.

Vorrà il Ministero del Lavoro diramare tale comunicazione a tutti gli enti coinvolti.



Venerdì, 24 Febbraio 2023